Un ulteriore passo per impactIA che è orgogliosa di dare il benvenuto a Michel Authier.

Filosofo, matematico, sociologo… A sua volta insegnante, ricercatore, esperto con il Primo Ministro, Michel Authier aggiunge le sue competenze nell’impactIA.

Inventore degli “alberi della conoscenza” nel 1991, la sua ricerca attuale si concentra su una teoria dei valori non quantificabile basata sui concetti di significato e forma.

L’impactIA può attingere alle sue competenze più preziose per affrontare il problema del capitale di conoscenza.

A partire dalla prossima settimana, trovare i ritratti di ogni membro in una serie speciale e, nel frattempo, sul nostro sito https://www.impactia.org/advisory-board/